A1, colpaccio TeamServiceCar Monza a Sarzana

By
Updated: febbraio 17, 2018
sarzana-hrc-monza-2018

Importante e fondamentale vittoria del TeamServiceCar Monza in trasferta sul Sarzana, contro una diretta concorrente nella lotta playoff Scudetto.
I biancorossoazzurri hanno ottenuto l’intera posta in palio su una pista storicamente ostica per qualsiasi squadra, tanto che in questo campionato solo il Lodi campione d’Italia in carica aveva ottenuto lì i 3 punti ai danni dei rossoneri prima dell’Hockey Roller Club.
Si tratta inoltre del primo successo in Liguria per il quintetto di Colamaria dal ritorno nella massima serie datato 2015.
Il 6 a 9 finale porta la firma di un gruppo volenteroso di tornare a competere a livello continentale, trascinato stavolta dalle triplette di Martinez e Zucchetti, oltre che dalla doppietta di Batista.

La classifica continua dunque a sorridere ai brianzoli, sempre ottavi con una lunghezza di vantaggio sul Trissino ma ora 4 sui “diavoli”.

Per il prossimo turno di serie A1 bisognerà attendere sabato 3 marzo alle ore 20.45, quando al PalaRovagnati di Biassono sarà ospite la seconda in graduatoria Forte dei Marmi.

Il tabellino del 6 a 9 al Vecchio Mercato.

CARISPEZIA SARZANA – TEAMSERVICECAR MONZA 6-9 (pt: 2- 1)
MARCATORI PT: 7:48 J.Martinez (B), 13:09 A.Deinite (A), 17:59 A.Deinite (A).
MARCATORI ST: 25:34 M.Zucchetti (B), 30:07 M.Zucchetti (B), 36:07 A.Deinite (A), 38:15 (Pun) S.Festa (A), 39:18 J.Martinez (B), 43:26 P.Batista (B), 44:54 (Rig) X.Rubio (A), 45:30 S.Festa (A), 46:28 M.Ollé (B), 46:55 M.Zucchetti (B), 48:23 P.Batista (B), 49:47 J.Martinez (B)
CARISPEZIA SARZANA: D.Borsi, A.Deinite, F.Dolce, S.Festa, A.Ungari, X.Rubio, F.De Rinaldis, S.Corona, A.Bianchi. All. F.Dolce
TEAMSERVICECAR MONZA: A.Galimberti, M.Zucchetti, P.Lazzarotto, M.Ollé, A.Camporese, J.Martinez, P.Batista, F.Zambon, S.Zampoli, G.Piscitelli. All. T.Colamaria
ARBITRI: Molli L. – Giangregorio M.
ESPULSI PT: J.Martinez (B)
ESPULSI ST: A.Deinite (A), P.Batista (B), S.Festa (A), D.Borsi (A), M.Zucchetti (B)

Clicca qui per guardare la videocronaca.

You must be logged in to post a comment Login